Pechino


Ecco cosa non si deve peredere assolutamente se si visita Pechino:

  • La Grande Muraglia: Badalìng
  • Situata nella Contea di Yanqing, la Grande Muraglia a Badaling è uno dei tratti fra i meglio conservati della muraglia. Badaling è un passo della città esterna del Passo Juyong. La torre del passo di Badaling fu prima edificata nel 1505 (18° anno del regno Hongzhi della dinastia Ming) con i portali Est e Ovest. Quattro caratteri cinesi che significano “Città esterna del passo Juyong” sono iscritti sul portale Est, mentre in cima al portale Ovest sono iscritti altri quattro caratteri cinesi che dicono “la Chiave per accedere nella parte nord di Beijing”. Badaling significa “dare accesso a tutte le direzioni”, nome che rivela la strategica importanza di questa postazione della Grande Muraglia.
    Questa sezione della muraglia si trova fra monti ondulati e costituisce una porzione imponente. La Torre della terra si trova al centro dei 4.770 metri di questo tratto di muraglia, dì cui 3.700 sono visitabili e percorribili. Nel 1995 furono effettuati i lavori per permettere l’accesso
    ai turisti la sera lungo due chilometri di questo tratto di muraglia.
    Suggerimenti:
    Si consiglia di accedere alla Grande Muraglia a Badaling dall’entrata Nord. Questa sezione è caratterizzata da grossi blocchi di pietra alti 7,8 metri con una base di 6,5 metri di larghezza.
    Il primo giorno dell’Anno Nuovo vi si tiene una gara con 10.000 partecipanti che scalano il tratto di muraglia. In aprile e maggio si tiene invece il concerto “Primavera alla Grande Muraglia
    Ogni fine-settimana si accendono 650 lumi che illuminano le quattro torri di vedetta della Grande Muraglia, aperte ai turisti dalle 18:30 alle 21:30, tutti i venerdì, sabato e domenica.
    Orario di apertura: 6:30-19:00 (estate) 7:00-18:00 (inverno)

  • La Grande Muraglia al Passo di Juyong

  • Situato lungo la gola Guan’gou, a nord-ovest della cittadina di Nankou, nella contea di Changping, il Passo Juyong è uno delle famose fortificazioni della Grande Muraglia e porta settentrionale di accesso a Beijing, che ha fama di essere il più invalicabile di tutti i passi presenti lungo la Grande Muraglia. Un antico detto dice così:”Se il passo è difeso, nemmeno 10.000 soldati sono in grado di oltrepassarlo”. Uno dei tre passi più famosi della Muraglia, il Passo Juyong è parte della lista di siti storici protetti dallo Stato.
    Il nome del passo esprime il significato “fare che i lavoratori si spostino da un luogo all’altro”, perché quando l’imperatore Qin Shihuangi, il primo imperatore della dinastia Qin, unificò i differenti tratti di muraglia, numerosi soldati, prigionieri e poveri furono costretti a trasferirsi qui. L’attuale torre del passo fu costruita nel 1368 (primo anno del regno Hongwu della dinastia Ming). Fu poi restaurata primi anni del regno Jintai della dinastia Ming (1450-1454) e ancora altre volte in seguito. Alla fine della dinastia Qing il passo Juyong andò via via in rovina e fu lasciato allo stato di abbandono. Il tratto di muraglia del Passo Juyong è stato rinnovato ancora una volta di recente secondo l’aspetto che di esso era stato realizzato ai tempi della dinastia Ming.
    Ai tempi del regno Mingchang (1190- 1195) della dinastia un, questo luogo era uno degli otto luoghi panoramici più pittoreschi di Beijing. Grazie al suo valore storico e culturale, nel 1982 il passo Juyong fu incluso nell’itinerario panoramico che include Badaling e le Tombe Ming.

  • Le Tredici Tombe dei Ming

  • Le Tredici Tombe dei Ming si trovano lungo il pendio meridionale del monte Tianshoushan nel distretto di Changping a Beijing, coprendo un’aerea di 40 kmq ed si trovano a 50 km dal centro della città. Le Tredici Tombe dei Ming sono il mausoleo di 13 imperatori Ming. Le parti ad est, ad ovest e a nord del mausoleo sono circondati dai monti, la parte centrale è pianeggiante. In questo luogo sono sepolti 13 imperatori, 23 imperatrici e numerosi principi, concubine e principesse.
    Le tredici tombe Ming sono solitamente incluse nella visita alla grande muraglia.

    Pagina successiva(Da non perdere a Pechino) Pagina precedente
    Indice
    Cina Cina amministrativa Provincie contese
    Turismo Cina Unesco in Cina Monte Emei
    Huanglong Città di Pingyao Grotte di Longmen
    Monti Wudang Grotte di Mogao Muraglia Cinese
    Info documenti Sicurezza in Cina Cina:Leggi e regole
    Sanità Cina Gastronomia Cina Economia Cina
    Comunismo Cina Geografia fisica Utilità e curiosità
    Annunci

    Rispondi

    Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

    Logo WordPress.com

    Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

    Foto Twitter

    Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

    Foto di Facebook

    Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

    Google+ photo

    Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

    Connessione a %s...