Isole Marchesi

  • ISOLE MARCHESI:
  • marchesi
    Localizzazione= Oceano Pacifico
    Coordinate =9°0′S 139°30′W
    Arcipelago=Isole Marchesi
    Superficie=1049 km²
    Collettività d’Oltremare= Polinesia francese
    Abitanti =8.632[1] (2007)
    Densità =8 ab./km²
    Clima delle Isole Marchesi: Le isole Marchesi beneficiano di un clima equatoriale e di conseguenza presentano un clima sub-tropicale più caldo e umido rispetto alle isole della Società. Le precipitazioni variano molto, le medie annue si mantengono tra i 1 000 e i 3 000 mm. La stagione più calda e umida si ha nei mesi che vanno da gennaio ad agosto, che si alterna alla stagione fresca e meno piovosa che va da settembre a dicembre.

    Le Isole Marchesi sono l’arcipelago più settentrionale del territorio d’oltremare della Polinesia Francese, di cui sono una delle 5 divisioni amministrative. Sono localizzate a sud dell’Equatore nell’Oceano Pacifico. Il capoluogo amministrativo è Taiohae, sull’isola di Hiva Oa.
    Secondo il censimento del 2007 hanno una popolazione di 8.632 abitanti, disseminati su 14 isole per un territorio di 1049 km². L’isola più grande dell’arcipelago è Nuku Hiva.
    La risorsa principale è l’agricoltura: vi si coltivano soprattutto l’albero del pane, la palma da cocco, il caffè e il tabacco. Il capoluogo amministrativo, Hakapehi, è situato sull’isola di Nuku Hiva. La popolazione delle Marchesi ammonta a 7.538 abitanti (1988). Su Hiva Oa, che è l’isola più grande, è sepolto il grande pittore francese Paul Gauguin, che trascorse qui gli ultimi anni della sua vita realizzando alcuni tra i suoi maggiori capolavori. Le isole furono annesse alla Francia nel 1842.
    Le isole si dividono in Marchesi settentrionali e marchesi meridionali.
    Marchesi Settentrionali:
    1)Eiao:eiao

    Eiao è un’isola del Oceano Pacifico appartenente all’arpcipelago delle Isole Marchesi.
    Con 43,8 km² è la più estesa tra le isole poste all’estremo settentrione, ed è caratterizzata dalla presenza di un ampio altipiano centrale, che si spinge all’altezza massima di 576 m.
    È la più grande isola disabitata dell’arcipelago, posta ad oltre 100 km dalla prima isola abitata, Nuku Hiva.
    Eiao fu scoperta da Joseph Ingraham nel 1791, e che la battezzò Knox Island.
    Per una breve parentesi nel XIX secolo fu trasformata in prigione, ma questa sua funzione venne ben presto abbandonata vista la difficoltà degli approvvigionamenti.
    Nel corso degli anni settanta del XX secolo si pensò di usarla come sito per i test nucleari francesi.
    2)Hatutu:
    Fa parte del gruppo di isole più settentrionali, separata da Eiao (la più vicina) da un canale di 3 km di larghezza e soli 50 metri di profondità. È posta 19 km a ovest di Motu One, mentre la più vicina isola abitata, Nuku Hiva, rimane 105 km a sud.
    Scoperta nel 1791 da Joseph Ingraham, è un’isola formatasi 4,9 milioni di anni fa, ed è costituita prevalentemente da basalto. Costituisce, assieme alla vicina Eiao, parte di un’antica caldera collassata. Eiao emerge per la parte Nord-Ovest, mentre Hatutu per quella Sud-Est, innalzandosi sopra il livello del mare per un’altitudine massima di 428 m.
    L’isola è disabitata, ed è una riserva naturale.
    3)Motu Iti
    Motu Iti
    Motu Iti significa “piccola isola”. È un nome comune nella Polinesia, ed è utilizzato in molti luoghi diversi. L’isola di Motu Iti nelle Marchesi è situata nel nord dell’arcipelago, a nord-ovest di Nuku Hiva.
    L’isola è costituita da due strutture: Motu Iti e Plate. Per questo motivo, Etienne Marchand, il suo scopritore nel 1791, la battezzò “Deux-Frères” (Due Fratelli).
    Motu Iti è di origine vulcanica, e raggiunge un’elevazione massima di 220 metri s.l.m. Sull’isola vi sono importanti aree di nidificazione di uccelli marini.

    Pagina successiva Pagina precedente
    Indice
    Polinesia Divisioni amministrative Isole Australi
    Australi 2 Isole Marchesi Marchesi 2
    Marchesi Sud Isole Gambier Gambier famose
    Gambier minori Isole della società Isole sottovento
    I.sottovento 2 Isole sottovento 3 Isole del vento
    Isole del Vento 2 Isole del Vento 3 Isole del Vento 4
    Isole Tuamotu Cultura Polinesiana Info Turistiche
    Economia

    Rispondi

    Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

    Logo WordPress.com

    Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

    Foto Twitter

    Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

    Foto di Facebook

    Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

    Google+ photo

    Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

    Connessione a %s...