Descrizione isole australi

Le Isole Australi Da nord-ovest a sud-est sono:
Le “Isole Tubuai”
Tubuai
Le isole Tubuai prendono il nome dalla loro isola principale, che comprendono:
1)Maria a nord-ovest,
2)Rimatara
3)Rurutu
4)Tubuai:
Raivavae
Quest’isola ha una storia interessante,dotata di vegetazione lussureggiante, ed ha una grande barriera corallina.
Oggi questa isola vive principalmente di agricoltura. Il clima permette varie coltivazioni come patate, pomodori, carote, insalate,i prodotti locali come la manioca, patate dolci e noce di cocco.
5)Raivavae or Raevavae
Raevavae
Raivavae è un piccolo villaggio francese nell’area della Comunità all’estero. Il comune si estende oltre 16 km ² e 940 abitanti dopo l’ultimo censimento della popolazione. La densità di popolazione è 58.8 abitanti per km ² del comune.
Raivavae venne scoperta nel 1775 dal navigatore spagnolo Thomas Gayangos.
Gli isolotti di Bass, che comprendono:
Marotiri(disabitata))e Rapa
l’isola principale.
Rapa è un isola situata nelle Isole Australi nella Polinesia francese .
L’isola fu scoperta nel 1791 da George Vancouver , che inizialmente l’aveva chiamata Oparo.
L’isola di Rapa ha una superficie di circa 40 km 2 . Il Monte più alto si chiama Perau, ed arriva a 650 M di altezza.
L’isola non ha pista di atterraggio.
Il clima è subtropicale umido. A causa della sua ubicazione meridionale, il clima dell’isola di Rapa è caratterizzato da variazioni stagionali più evidenti che nel resto della Polinesia francese. Le temperature massime variano da 19 ° C a 26 ° C e la minima da 16 ° C a 22 ° C ( gradi Celsius ). La media annuale è di 20 ° C. Le precipitazioni arrivano a più di 250 cm di acqua all’anno .La nebbia è comune e spesso il cielo è coperto . Rapa è soggetta a frequenti venti occidentali a volte molto violenti.
Rapa
L’arcipelago delle isole Australi venne popolato in un’epoca successiva rispetto altre isole della Polinesia. È probabile che tra i secoli XI e XIV le isole abbiano accolto i primi colonizzatori provenienti verosimilmente da Tahiti.
James Cook fu il primo europeo a scoprire le isole Australi. La prima isola fu Rurutu il 13 agosto 1769 che chiamò Oteroah. Cercò di sbarcare ma non vi riuscì causa l’ostilità della popolazione.
Cook, durante il suo terzo e ultimo viaggio scoprì l’isola di Tubuai l’8 agosto 1777. Pur non sbarcando, venne accolto dagli isolani che gli andarono incontro. Notò le similitudini con la lingua di Tahiti.
Raivavae venne scoperta due anni prima, nel 1775 dal navigatore spagnolo Thomas Gayangos.
Rapa venne scoperta da George Vancouver il 22 dicembre 1791, e venne chiamata Oparo.
Rimatara venne scoperta alla fine del 1811 dal reverendo Henry, capitano di una goletta proveniente da Tahiti.
Le isole Maeia vennero scoperte nel 1824 dalla nave baleniera americana Maria comandata da George Washington Gardner. Un altro navigatore, Jacques-Antoine Moerenhout, ignorando la scoperta di queste isole, le rivendicò nel 1829, dandole il suo nome.
Marotiri fu scoperta da George Bass, da qui il nome delle isole Bass, probabilmente nel 1800.

Pagina successiva Pagina precedente
Indice
Polinesia Divisioni amministrative Isole Australi
Australi 2 Isole Marchesi Marchesi 2
Marchesi Sud Isole Gambier Gambier famose
Gambier minori Isole della società Isole sottovento
I.sottovento 2 Isole sottovento 3 Isole del vento
Isole del Vento 2 Isole del Vento 3 Isole del Vento 4
Isole Tuamotu Cultura Polinesiana Info Turistiche
Economia

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...