Cirò , Crucoli , Pallagorio e San Nicola dell’Alto

cartina

Crucoli

crucoli_2
Crucoli è un comune di 3.216 abitanti della provincia di Crotone. La località è nota per le proprie attività artigianali, fra cui quella dei tessuti dai bei disegni caratteristici. Crucoli conserva un centro storico d’impianto medievale, un intrico di vicoli e stradine, dove si possono ammirare i ruderi dell’antico castello normanno, la Chiesa Madre dei SS Pietro e Paolo, e il Palazzo Palopoli, oggi Palazzo municipale. Nelle vicinanze di Crucoli è il Bosco di “Gatta”, un’area naturale attrezzata posta tra i 180 e i 300 metrit sul livello del mare.

Cirò

ciro01Cirò è un comune di 3 043 abitanti della provincia di Crotone. Fino al 1952 ha avuto come frazione Cirò Marina.Cirò fu probabilmente l’antica Cremissa; è un borgo medievale con un centro storico ben conservato, ricco di scorci suggestivi, strette stradine, sottopassi e scale.In posizione strategica, si trova il castello dall’imponente struttura, a base trapezoidale con quattro torri una diversa dall’altra. Il Castello Carafa, con l’atrio principale dove si può ammirare la Meridiana un pavimento a mosaico. È composto da ben 365 stanze (molto probabilmente legate ai 365 giorni dell’anno). Il Castello Carafa è uno dei più grandi d’Italia.

Pallagorio

pallagorio
Pallagorio è un comune italiano di 1.299 abitanti della provincia di Crotone. Sorge nella fascia collinare presilana a nord del Marchesato, ed è un paese albanese di Calabria, che conserva la lingua, gli usi e le tradizioni proprie, ma non più il rito bizantino-greco.Preziose le sue chiese ricche d’arredi sacri. Nella Chiesa del Carmine, costruita nel Seicento, è custodita una statua lignea della Madonna di pregevole fattura risalente al XVIII secolo. Sul lato nord della chiesa, si innalza uno splendido campanile costruito intorno al 1900, provvisto di due campane di dimensioni differenti.
Merita di essere visitata la zona archeologica in località Cona, Rosicelle, Coracciti, S. Antonio, Furci.

San Nicola dell’Alto

copertina
San Nicola dell’Alto è un comune italiano di 872 abitanti della provincia di Crotone.
Paese situato a circa 4 km. da Carfizzi, le sue origini risalgono ad una delle prime migrazioni delle popolazioni albanesi dell’Albania meridionale e dalla Morea, avvenuta nella prima metà del XV secolo. I suoi abitanti conservano la cultura e la lingua albanese ma hanno abbandonato, per una serie di vicissitudini, il rito bizantino-greco. Il paese è chiamano inequivocabilmente Shin Koll, che propriamente significa San Cola, ed esso deriva da Shën Koll, forma corretta in lingua albanese. Sorto nel XV secolo ad opera di profughi albanesi, San Nicola dell’Alto si adagia sullo spartiacque tra le bassi valli dei fiumi Neto e Lipuda. È noto per le miniere, che sono state fino a qualche decennio fa sostentamento per molte famiglie. Dal Monte San Michele, dove sorge l’omonimo Santuario, si può godere di un panorama suggestivo, che abbraccia tutte le colline del Marchesato fino a raggiungere il mare e intravedere la linea dell’orizzonte.
La comunità di San Nicola dell’Alto è stata duramente colpita dalla più grave sciagura mineraria mai verificatasi negli Stati Uniti d’America il 6 dicembre 1907 a Monongah (Virginia Occidentale). Alcune delle vittime della catastrofe erano emigranti italo-albanesi originari proprio di San Nicola dell’Alto.

Pagina precedente ( Borghi provincia di Crotone )
Indice
Le coste della Calabria Costa degli Dei Costa Viola
Costa dei Gelsomini Costa degli Aranci Costa dei Saraceni
Costa degli Achei La Sila Cultura e gastronomia
Borghi P. Catanzaro Borghi P. Reggio C. Borghi P. Crotone
Borghi P. Vibo V. Borghi P. Cosenza Catanzaro
Reggio Calabria Cosenza Crotone
Vibo Valentia Info Calabria Tradizioni
Strutture turistiche Ristoranti Divertimento

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...