Borghi

Belvedere Marittimo

799px-Belvedere_Marittimo
Belvedere Marittimo è un comune italiano di 9.409 abitanti della provincia di Cosenza in Calabria. Il centro abitato si compone di due parti distinte: il borgo medievale, che sorge su una sporgenza rocciosa situata a circa 150 m al disopra del livello del mare, e la parte più propriamente marinara, sviluppatasi sul litorale e nota come Marina di Belvedere. Quest’ultima, edificata in epoca più recente, ospita attrezzature e residenze turistiche. La cittadina gode di un clima invernale particolarmente mite e di estati calde, ma non torride. A circa 10 Km da Diamante, percorrendo la SS 18, si incontra la nota località balneare di Belvedere Marittimo adagiata su una collina. Le sue origini si datano intorno al VII secolo anche se l’attuale centro risalirebbe al XII secolo.
In questo bel paesino, facente parte della Riviera dei Cedri, si possono ammirare il Castello di origine normanna, ricostruito dagli Aragonesi; la casa di San Daniele; la Chiesa del Crocifisso, che conserva una scultura lignea di Cristo in croce risalente al ‘600; il Convento dei Cappuccini risalente al primo periodo barocco, che conserva dipinti, sculture e intagli in legno; la Chiesa del Santo Rosario di Pompei, unico esempio in Calabria di chiesa rivestita in ceramica.

Cassano allo Ionio

panorama.jpg
Cassano all’Ionio è un comune italiano di 17.410 abitanti in provincia di Cosenza in Calabria. Cassano allo Ionio si trova sulle propaggini orientali del Massiccio del Pollino.Da visitare la Cattedrale della Natività di Maria Vergine, detta del Lauro, risalente all’età bizantina, ma rimaneggiata profondamente tra il 1400 e il 1700. La cripta del Duomo di età romanica conserva affreschi dell’XI secolo e altre opere di notevole pregio. Sulla rupe, che sovrasta l’abitato, sono ancora visibili i ruderi del castello risalente al secolo XII. Oggi l’attrattiva principale della cittadina sono le Terme, alimentate da sorgenti di acque solforose e alcaline.

Castrovillari

castrovillari_martinisi
Castrovillari è un comune italiano di 22.458 abitanti della provincia di Cosenza in Calabria. La città è posta in un avvallamento naturale denominato “Conca del Re“, costeggiata dal fiume Coscile a 362 m s.l.m., Castrovillari è circondata dall’Appennino Lucano, ed è il centro più grande del Parco nazionale del Pollino. Il Monte Pollino, 2248 m, nei pressi della cittadina, è la seconda vetta più alta degli Appennini meridionali dopo la Serra Dolcedorme, 2263 m.Il Mar Ionio dista poco più di 30 km (lungo la SS 106); il mar Tirreno tra i 50 e i 110 km. Il clima prevalente è di tipo mediterraneo nella stagione estiva, e da media montagna appenninica d’inverno; non mancano occasionali nevicate. Castrovillari è situato in una conca ai piedi del massiccio del Pollino. La cittadina si divide nettamente in due aree: la parte moderna, adagiata in una zona pianeggiante, e quella antica, con il suo nucleo storico che racchiude le più importati evidenze storico-artistiche. Dopo aver percorso l’ampio corso Garibaldi e ammirato gli antichi palazzi nobiliari che vi si affacciano, la visita può avere inizio dai due Palazzi Gallo situati nella piazzetta Vittorio Emanuele. Si tratta di un antico monastero benedettino e di una massiccia costruzione ordinata intorno a un cortile, realizzata secondo gli schemi dell’architettura napoletana dell’Ottocento, sede della Biblioteca Civica U. Caldora e del Museo Civico. Il Museo custodisce una ricca collezione di reperti archeologici rinvenuti sul territorio nell’ultimo cinquantennio: frammenti di vasellame a impasto, bronzi, armi, gioielli, dall’età del ferro al periodo normanno.

Cerchiara di Calabria

800px-Cerchiara01
Cerchiara di Calabria è un comune italiano di 2.447 abitanti della provincia di Cosenza, situato nelParco nazionale del Pollino, con un’estensione territoriale che arriva a 1.439 m s.l.m.. La porta spirituale della Sibaritide si apre con Cerchiara di Calabria. Il paese, arroccato alle falde del monte Séllaro, a oltre settecento metri di altitudine, è dominato dai resti del castello medievale. Il Borgo, nucleo principale del paese, ha un impianto tipicamente medievale con le sue case basse che si aggregano intorno alla Chiesa di San Giacomo – di origine bizantina, rifatta in stile barocco nel Settecento – tra vicoli e sottopassi, palazzotti con logge e scale esterne. Dell’antico castello trecentesco rimangono solo i ruderi. Da non perdere Palazzo della Piana, un’imponente costruzione quadrilatera con cortile interno, edificato dai Pignatelli di Strongoli (1600), che sorge sulla destra della piccola valle del Caldanelle, all’inizio della strada che in salita conduce al paese.Cerchiara di Calabria è un’ottima base per passeggiate nella natura ed escursioni sul Pollino.

Pagina precedente
Indice
Le coste della Calabria Costa degli Dei Costa Viola
Costa dei Gelsomini Costa degli Aranci Costa dei Saraceni
Costa degli Achei La Sila Cultura e gastronomia
Borghi P. Catanzaro Borghi P. Reggio C. Borghi P. Crotone
Borghi P. Vibo V. Borghi P. Cosenza Catanzaro
Reggio Calabria Cosenza Crotone
Vibo Valentia Info Calabria Tradizioni
Strutture turistiche Ristoranti Divertimento

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...