Attrazioni religiose a Pechino

  • Il Tempio del Lama
  • tempio lama
    Situato lungo il lato orientale di Via Yonghegong Dajie, nel distretto di Dongcheng
    Il Tempio del Lama è disposto sull’asse nord-sud ed è rivolto a sud occupando un’area di 66.400 metri quadrati.
    Al suo interno sono conservati numerosi e rari reperti culturali fra i quali la Montagna dei 500 Ahrat in oro, argento, rame, ferro e latta, l’alta statua del Buddha Tathagate realizzata dal tronco di un albero di sandalo e una nicchia nanmu, sono i tre pezzi più preziosi.

  • Il Tempio Tanzhe
  • Il Tempio Tanzhe si trova a 45 chilometri dal centro della capitale e annovera una storia di oltre 1.700 anni.
    Dietro alla Grande Sala del tempio crescono due alberi, dei quali quello sulla destra è alto più di 40 metri, con un diametro di oltre 4 metri. La leggenda vuole che all’epoca della dinastia Qing, ogni volta che saliva al trono un nuovo imperatore,sull’albero nasceva un nuovo ramo dalle radici. Fu l’imperatore Qianlong a dargli nome di “Imperatore degli alberi”, mentre al suo fianco si trova il “Principe degli alberi”.

  • Il Tempio Jieta
  • Situato nella collina Ma’an nella contea di Mentougou, nella periferia occidentale di Beijing, il tempio Jietai dista 35 chilometri dal centro della città e copre un’area di 44.000 metri quadrati ed è famoso per i suoi pini antichi.

  • Il Tempio della Grande Campana
  • Questo tempio fù costruito per la prima volta nel 1733 ed ha come particolarità una gigantesca campana
    che è alta 6,75 metri, ha un diametro di 3,3 metri e pesa 46.500 chilogrammi, ed è nota per essere la “Regina delle Campane”. Su entrambe i lati della sua superficie sono incise sacre scritture buddiste in cinese e sanscrito, per un totale di 230.000 caratteri, fra cui un’iscrizione dell’imperatore Chengzu della dinastia Ming.

  • Tempio Hongluo
  • Situato ai piedi del Monte Hongluo, a sette chilometri dalla contea di Huairou,di fronte a questo tempio
    si affaccia sul lago Hongluo, immerso fra il verde di antichi pini. Qui sono presenti gli scenari della “Foresta di Bambù imperiale”, la “Coppia di alberi di Ginko Biloba imperiale” e le “Canne viola avvolte al Pino”. Nel corso degli anni l’area naturale è stata sviluppata per cui al momento sono presenti sei aree specifiche, così chiamate: la montagna Hongluo, il Tempio omonimo, il Tempio di Avalokitesvara, il Giardino Chengxiu, il Giardino Songlinyu e il Giardino dei 500 Arhrat, tutti perfettamente in armonia fra loro.

  • Il Tempio delle Nuvole Azzurre
  • Edificato per la prima volta nel 1331,si trova attaccato ad una montagna,gli edifici principali che costituiscono il tempio includono il Ponte di pietra bianca, la Sala dei Re Celesti, la Grande Sala, il Padiglione delle tavolette imperiali, la Sala del Bodhisattva, il Cortile della Pagoda e la Sala dei 500 Ahrat.

  • Il Tempio Taoista della Nuvola Bianca
  • tempio nuvola bianca
    Si tratta del più grande tempio taoista di Pechino che in passato era conosciuto con il nome di Tempio taoista Tianchang dai tempi della dinastia Tang.
    Alla fine del XIV secolo un incendio lo distrusse e la Corte imperiale Ming diede ordine che fosse ricostruito, dandogli il nome di Tempio taoista della Nuvola Bianca, che ancora oggi mantiene. All’epoca della dinastia Qing fu ampliato e restaurato. Ora esso è la sede dell’Associazione del Taoismo cinese.

  • Il Tempio del Buddha dormiente
  • Con una storia di oltre 1.300 anni, il Tempio del Buddha dormiente fu primo edificato durante il regno Zhenguan (627- 649) della dinastia Tang
    Chiamato in origine Tempio Doushuai fu rinominato in seguito con il suo nome attuale per la presenza al suo interno di una grande statua in legno di Buddha disteso.

  • Il Parco Olimpico
  • parco olimpico
    Il Parco Olimpico si trova all’estremità settentrionale dell’asse centrale della città. Su una superficie di 1.135 ettari, il parco racchiude al suo interno un’area verde di 680 ettari e ll centro dei giochi olimpici che copre una superficie di 405 ettari. Il Parco Olimpico è un complesso estremamente importante e attrezzato a seguito del completamento dell’edificazione di tutte le diverse strutture che lo costituiranno. Al suo interno sono presenti stadi, centri sportivi per i Giochi asiatici e tutta una serie di strutture secondarie di servizi, ed è facilmente raggiungibili grazie a un efficiente sistema di collegamento di trasporto urbano.

    Fine ritorno alla pagina iniziale Pagina precedente
    Indice
    Cina Cina amministrativa Provincie contese
    Turismo Cina Unesco in Cina Monte Emei
    Huanglong Città di Pingyao Grotte di Longmen
    Monti Wudang Grotte di Mogao Muraglia Cinese
    Info documenti Sicurezza in Cina Cina:Leggi e regole
    Sanità Cina Gastronomia Cina Economia Cina
    Comunismo Cina Geografia fisica Utilità e curiosità
    Annunci

    Rispondi

    Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

    Logo WordPress.com

    Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

    Foto Twitter

    Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

    Foto di Facebook

    Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

    Google+ photo

    Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

    Connessione a %s...